13 ottobre 2017 - Torino: Omaggio a Dario Fo e Franca Rame

Davide dei ghiaccioli vince contro Golia dei gelati

Unilever, proprietaria del marchio Algida dovrà pagare 60 milioni di dollari per abuso di posizione dominante.
La denuncia all’Antitrust era stata fatta da un piccolo produttore di gelati di Sant’Arcangelo di Romagna, un’azienda con 17 dipendenti. In pratica si contestava all’Algida che nel contratto con gli stabilimenti balneari della Romagna per la fornitura di gelati Algida ci fossero una serie di clausole che impedivano la vendita di gelati di altre marche.  
Il piccolo produttore si chiama Yuri Invelenato, e invelenato con la Unilever lo era davvero, tanto da denunciare la multinazionale all’Antitrust e dopo qualche anno vincere la battaglia.
(Fonte: Ansa)

(..) Continua a leggere CACAO